sabato 12 gennaio 2013

Un centro


Mia vita, dai, regalamelo,
fa che torni a Milano
che prenda casa lì
e non troppo lontano
da piazzale Lodi.

Un alloggio comune
due vani ed un balcone 
da cui soltanto vedi 
un po' di verde smorto
rotaie, facciate, tetti
nel fumo della città,
quella dove abitai
d'autunno, trent'anni fa.
Fammi prendere il 13
- chissà se esiste ancora -
il tram che va sino al Duomo
e rivedere il droghiere
con sempre voglia di ridere
da cui andavo a comprare
cibo già pronto.

Mia vita, dammi un centro
un ubi consistam, dentro
mura dove maturi
il mio pensiero e il mio fare.
Sono stanco di vagabondare.
Di avere sempre di fronte il mare.

Giuseppe Conte (Imperia Porto Maurizio, 1945)


5 commenti:

Stefano ha detto...

ma che bella ! nostalgia, nostalgia...!

Lorenzo ha detto...

Io abito in Piemonte, ma farei qualsiasi cosa per avere il mare di fronte la finestra.
Comunque la poesia ovviamente ha un significato diverso, forse la fuga da un certo provincialismo che impera un po' in tutti i nostri luoghi.
Bella scelta
Lorenzo

Anonimo ha detto...

There are also some pretty dreadful ones too, so
consider some rotten eggs within our "stay away" section with the
end. This is an easy yet addicting game that you need to placed on your phone.
In the bingo, animals continue to come up from your bottom from the screen
line by line and a few with the animals will linked together.
The challenge over here is always to avoid getting stuck around the mine or any other
obstacles like heavy rocks that will be coming in your way while browsing mines.


my page: jungle heat cheats 2014

Anonimo ha detto...

If ʏou wish for to іncreɑse your famіliarity ϳust keep visiting his site and be updated wiith tthe most up-tο-date news
update posted herе.

My blog ... remote control plane

Anonimo ha detto...

Everything is very open with a very clear clarification of the challenges.
It was truly informative. Your site is useful.
Thank you for sharing!

Here is my blog post ... Download Whatsapp for pc