mercoledì 7 aprile 2010

Iniziano...


...le prime lucertole a girovagare sui muri a secco, a cercare il calore del sole, auspicando l'arrivo della bella stagione che fa fatica ad ingranare la marcia.
E la sera si sentono le prime rane gracidare. I loro concerti sono tipici, in questo periodo, ma bisogna ammettere che sono ben poche quelle che finora osano esibirsi.
La Primavera, intanto, tarda ad arrivare...

8 commenti:

gturs ha detto...

E tanto per cambiare è in arrivo una nuova perturbazione...
Ciao Pia, Roberta

filo ha detto...

Un inverno lungo, quest'anno,ma nonostante il freddo mi son presa una bella scottatura sul collo per aver camminato un'ora al sole!
Ciao Pia.

Anonimo ha detto...

La rane a Ventimiglia gracchiano da un po'.... Bel ricordo d'infanzia, assieme alle lucciole più rare da vedere, ma ritornate in campagna forse per abbandono coltivazioni floricole e meno insetticidi: ogni medaglia ha il suo rovescio.
Ciao, MarLor58.

Prufesù ha detto...

Per il verso delle rane è più appropriato il verbo gracidare.

pia ha detto...

@Prufesù Correggo subito "Prufesù!"

raggio ha detto...

...e anche i merli cantano fino a sera... la natura è tutta un risveglio! che meraviglia!!!
ciao Pia!

skip ha detto...

Finalmente una lucertola! Anch'io ho notato che le lucertole, ma anche le rondini, tardano a mostrarsi. Del resto il sole gioca ancora a nascondino.

la signora in rosso ha detto...

quando, anche noi, come le lucertole riusciamo a stenderci al sole?
Grazie per gli auguri. Ciao Giuliana