venerdì 23 luglio 2010

Sere d'estate

Palma ad Isolabona
(Clicca per ingrandire)

Bando alla qualità della fotografia, alcune sere fa ho trascorso una piacevole serata ad Isolabona insieme ai miei ex compagni di scuola delle superiori. Quando ho alzato la testa per ammirare le piante, di cui avverto la presenza come fossero persone, mi sono accorta della splendida lavorazione che aveva ricevuto questa palma: il taglio delle foglie vecchie era stato eseguito con vera maestrìa, cosa che si può notare soltanto ingrandendo la foto.
Non ho molta stima dei giardinieri italiani: generalmente "soffro" quando osservo le potature che vengono praticate soprattutto alle piante dei viali delle città; in effetti nella vicina Francia sono molto più bravi ed è raro dalle nostre parti vedere lavori fatti bene come da loro.
Ma quella palma è un capolavoro: una corona così curata non mi era mai capitato di vederla da nessun'altra parte. Complimenti all'autore!

4 commenti:

gturs ha detto...

Ciao Pia, mi sto chiedendo dove hai fotografato questa palma... A Isolabona non è che abbondino!!!

filo ha detto...

Vorrei dire che anche a Ventimiglia recentemente la pulitura delle palme è stata eseguita con questa tecnica con le punte che formano una specie di corolla, o corona come dici tu.
Forse adesso i giardinieri hanno fatto un corso di aggiornamento e hanno portato questa decorativa innovazione. La pianta risulta decisamente elegante.
Ciao Pia.

MarLor58 ha detto...

Sei troppo avanti! Pur essendo arrivato parecchio prima da Ofelia avevo notato la stranezza di una palma in un giardino di LISURA, ma non la potatura!
Ciao:)

gturs ha detto...

@Marlor, a isola vi sono tre case con palme, case appartenute nel passato a famiglie benestanti...prima o poi dovrò indagare;))
Roberta.
Mi stavo scervellando nel cercare il locale con una palma....grazie per la soluzione.