mercoledì 11 novembre 2009

L'Ercolino

Moto Guzzi "Ercolino"

Non saprei a quale epoca riferire la loro nascita, ma verso la fine degli anni Sessanta arrivarono a Vallebona gli "Ercolino" della Moto Guzzi, apportando un'ondata di progresso incredibile.
Insieme all'Ape Piaggio, sostituirono i muli, rendendo la vita lavorativa "meccanizzata" in quanto a trasporti di cose e persone: rappresentarono un vero e proprio input per la costruzione delle strade interpoderali.

Quello che vedete nella foto è uno dei due ancora funzionanti e sopravvissuti a quell'epoca , in cui se ne contavano in paese più di trenta. U mutucaru (il motocarro) era il suo nome ricorrente e anche la tradizione del Fògu du bambìn ha assunto importanza e rilievo grazie al suo avvento, dato che permetteva un agile e cospicuo trasporto di legna.

I proprietari degli ultimi due Ercolino sopravvissuti hanno il nome che inizia per "E", ma uno dei due si chiama nientepopodimeno che... Ercole!
Adoro questo mezzo perchè, tra ruggine, spaghi, fili di ferro, sostituzioni improvvisate, cuscini di spugna legati come pacchi, serbatoi della benzina rimediati da atomizzatori "Turbine" dismessi e chi più ne ha più ne metta, sono una sfida ad una società che ci chiede sempre più prefezionismi, sofisticazioni, mezzi rinnovati e adeguati ai tempi.
Sì, mi piace l'Ercolino perchè è un ribelle!

13 commenti:

BELFAGOR ha detto...

in belin sono tre ...e il mio nome comincia con C

gturs ha detto...

A Isolabona non l'ho mai visto...
ciao pia, roberta.

pia ha detto...

@belfagor mi sono riferita a quelli che sono visibili! tu sei un extra-circuito-urbano...

Anonimo ha detto...

MI TI CO !!!!
Ciao!

MarLor58

cinema&libri ha detto...

Il veicolo che hai fotografato è un' opera notevole di 'pop-art'. Vero ! In America ma anche al Mamac di Nice lo esporrebbero sicuramente. L'arte c'è già, basta trovarla e qui tu l' hai fatto. Complimenti.

sileno ha detto...

Non sfigurerebbe sicuramente su un monumento al lavoro.

gian paolo ha detto...

Sbaglio o ami persone e cose attempate?

pia ha detto...

gian paolo amo la divergenza...

belfagor ha detto...

il MOTOCARRO GUZZI ERCOLINO è stato prodotto dal 1956 al 1970

pia ha detto...

belafgor denghiu... chissà per quale precisa motivazione sarà stato progettato: mica solo per andare "in banchi" a Vallebona...

Fausto ha detto...

Ma lo sapete che esiste persino un sito dedicato all'Ercolino?
Guardate un po' qui

pia ha detto...

Fausto Grazie per la segnalazione! Me lo sono guardato e ho mandato loro una mail per segnalare il post. Sei sempre una miniera, Fausto...

andreo ha detto...

Ma è proprio l'Ercolino di Ercole?!!!