lunedì 5 ottobre 2009

Privé

Ci sono dei blog molto interessanti che sono poco visitati, o meglio, poco commentati.
In alcuni mi ritrovo spesso ad essere l'unica che posta commenti e mi sento, per così dire, un pò privilegiata...
Sono piccole gocce di esclusivismo, che spesso alimentano un insano orgoglio, ma al tempo stesso danno quella sensazione di poter spaziare a proprio piacimento.
Una sorta di Privè, per dirla alla francese, dove ci si giostra un pò pavoneggiando...
E voi, "frequentate" blog sui quali siete gli unici a commentare?

14 commenti:

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Pochi commenti sì, ma non l'unico: fossi in voi, considererei l'ipotesi di scambiarvi messaggi E-mail :-D

cinema&libri ha detto...

Divertente e 'pratico' il suggerimento di Vincenzo Cucinotta ( parente dell' attrice ?? ) ....

gturs ha detto...

in questo periodo ho problemi a lasciare commenti ovunque........

giarevel ha detto...

L'efficacia della comunicazione uno-a-molti si può misurare con diversi parametri, di cui il numero dei commenti è, per i blog ma anche per un libro o un articolo di giornale, soltanto un fattore, a volte nemmeno il più importante. Leggere è di per sè scegliere, commentare.
Bando all'auditel. Dal mio punto di vista se si riesce a intrattenere anche solo per un minuto qualcuno con le proprie parole l'obiettivo è raggiunto.
ciao Pia ;-)

MarLor_58 ha detto...

@giaravel: bellissimo e profondo commento con cui concordo in pieno.
Ciao!

pia ha detto...

@Vincenzo Cucinotta scambiarsi le mail rimarrebbe un dialogo a due, passare attraverso il blog implica la lettura anche senza commento di molti altri...

Vincenzo Cucinotta ha detto...

Era un commento scherzoso :)

la signora in rosso ha detto...

si, qualche volta mi capita... ad alcuni sono affezionata..

francesco pier giuseppe ha detto...

molto spesso io scrivo sul mio blog come in un diario. altrettanto leggo con questo stesso spirito molti blog. e spesso non commento perché lo ritengo superfluo. in definitiva mi basta leggere e riflettere stimolato da quello che leggo. e imparare.
ciao

Alberto ha detto...

In genere ha pochi commenti chi non commenta su altri blog. E del resto molti commenti sono fatti al solo scopo di apparire senza il minimo sforzo di dire una cosa originale. Uno per esempio potrebbe anche incazzarsi con gente che dice "sono passato/a per un saluto" e non ha letto nemmeno un virgola di quello che ha scritto. E' come parlare con qualcuno che non ti sta a sentire. Ci sono blogger molto acuti che se ne strabattono dei commenti quando il contatore delle visite è sempre incandescente. Su questi blog se commenti cose banali puoi venire bannato.

amatamari© ha detto...

Sì, c'è un blog a cui tengo molto ed al massimo siamo in due a commentare e sono felice di seguirlo.
:-)

Emiliano ha detto...

Ciao ragazzi ho creato un blog per chi volesse condividere i ricordi di Bordighera com'era negli anni settanta/ottanta, per aiutarsi a vicenda a farsi venire in mente tanti particolari affascinanti e lontani che sembravano smarriti per sempre :-)

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

quello che stavo cercando, grazie