domenica 10 gennaio 2010

E' salvo il buon fine!

Composizioni floreali con ginestra eseguite da
Domenico Mastroianni

di Cosenza, Mormanno

Grazie a Goran Guglielmi e a Facebook, ho avuto modo di scoprire e aver stretto amicizia con un fiorista del sud Italia che, nel suo book fotografico, ci propone diverse composizioni floreali in cui è utilizzata la ginestra, l'articolo leader del Mercato dei fiori di Sanremo e di cui anch'io sono produttrice.

Domenico Mastroianni usa questo fiore perchè ama molto il suo profumo e perchè si presta a svariati utilizzi, vista la sua flessibilità e le sue nove colorazioni possibili.

Alcuni fioristi la disdegnano perchè considerano la ginestra un fiore "disordinato": in effetti, se non si accetta il concetto di "caos nell'ordine" come elemento di completamento, è difficile utilizzarla, anche se esiste la possibilità di "domarla".

In questa composizione espleta al massimo la sua funzione: la fortuna della ginestra, infatti, è stata quella di essere un fiore che matura in inverno e che, dal suo bianco naturale, si possono ottenere altri 8 colori per aspirazione delle varie tinte ed accompagnarsi al nudo tulipano per soddisfare il gusto dei suoi consumatori, in gran parte del centro e del nord Europa.

In ogni foto si può notare l'abbinamento di colore "tono su tono ", anche se è pur vero che l'utilizzo "per contrasto" ha la sua eguale efficacia, come dimostra la seconda foto, dove agli anthurium arancioni è stata abbinata la ginestra bianca.

In questa foto, invece, è dimostrato come non sempre la ginestra porti "caos": il bordo viola, in basso alla composizione, è ottenuto intrecciando gli steli.
Onore e merito a Domenico Mastroianni per questa gradita promozione del nostro articolo, che, pur essendo prodotto in quantità ingenti, è misconosciuto in Italia.
Quest'anno è apparsa vistosamente negli addobbi del Concerto di Capodanno a Vienna e l'auspicio dei coltivatori, me compresa, è che, sia dall'alto sia dal basso, possa trovare sempre più l'interesse e la compiacenza della gente.
Se volete vedere le meravigliose composizioni floreali di Domenico, non vi resta che chiedere la sua amicizia su facebook.
Grazie Domenico!

11 commenti:

Domenico ha detto...

Grazie Pia per la descrizione precisa che hai fatto dei vari lavori ,hai colto il piacere degli occhi e il piacere dell'olfatto nel maneggiare un materiale cosi' meravigliosamente versatile che ci aiuta a lavorare con sempre rinnovata creativita' ad un costo davvero molto basso .Grazie di cuore ! Domenico Mastroianni

pia ha detto...

@Domenico Beh, il costo molto basso non aiuta di certo noi produttori. In fondo abbiamo capito che per i prodotti agricoli sono proprio i "prezzetti" quelli che permettono la non scomparsa di certi articoli dal consumo. Tuttavia per noi altri è abbastanza dura...

Daniela ha detto...

... e brava Pietta!
questa sì che è una bella notizia!

filo ha detto...

Bellissime composizioni di gusto raffinato e innovativo che mettono in risalto la versatilità di questo fiore che apprezzo soprattutto per il suo effetto "fuoco d'artificio".
Complimenti Pia e Domenico.

la signora in rosso ha detto...

bellissime composizioni, un vero artista.

Domenico ha detto...

Grazie "signora in rosso"!

Domenico ha detto...

Grazie "Filo",apprezzo anche io e molto l'effetto "fuoco d'artificio",e' solo un po' piu' difficile da fotografare rispetto alle forme piu' "ordinate" propio perche' ......esplosivo!!!!

skip ha detto...

La ginestra riempie ed arricchisce le delicate composizioni floreali di Domenico.

Complimenti!

Domenico ha detto...

Grazie Skip!

Alberto ha detto...

Domenico Mastroianni è un artista che plasma materia ancora viva, certe volte, per gli inesperti, un po' riottosa.

Domenico ha detto...

Grazie Alberto!