lunedì 8 ottobre 2012

Solo dettagli

Si va alla partita di pallone elastico, o pallapugno, o balòn, o balùn, una delle semifinali del massimo campionato. Ci si aspetta che sia bella e così è stato: 3 ore e un quarto di gioco, passate in un lampo. Corino-Campagno, due campioni, hanno dato il meglio di sé. 
Non saranno le parole a descrivere questa giornata, ma soltanto alcune fotografie che ho dedicato, in particolare, ad alcuni dettagli del contesto.

(cliccandovi sopra si possono ingrandire)

I manifesti 

All'entrata

Siamo a Cuneo

Il campo

La palla vola nel cielo

Roberto Corino

Seconda caccia

Il bastone dell'arbitro


Bruno Campagno


Metratura del campo ai 60/30

Faccenda, ovvero "l'incredibile Hulk"

Tabloid del punteggio

Pugni chiusi

Sulla caccia

Fosforescenze

 Rete laterale

Time out

Portatore delle tabelle della cacce

Fischio dell'arbitro

Spettatore

Bertolini, l'omino del tè di Pieve di Teco

Casacca del portatore delle tabelle 

Bella giornata, bella partita, meritava esserci. 
Grazie ragazzi.


4 commenti:

gturs ha detto...

Sabato ho assistito a una partita giocata a Isolabona in piazza...poca gente, peccato!
Ciao Pia;))

Alberto ha detto...

Bel reportage per un gioco poco conosciuto, purtroppo.

Adriano Maini ha detto...

Avrai notato che già ti seguo su FB per il balun, gioco di cui mi sono rimasti nella memoria racconti epici di tanti anni fa'. A quelli mi viene soprattutto da pensare.

Gian Paolo ha detto...

Appuntamento d'autunno per te imperdibile, eh!