martedì 27 gennaio 2009

A10 ovvero l'Autostrada dei Fiori

La A10 è quella tratta di autostrada che congiunge Ventimiglia a Genova.
Costruita circa 40 anni fa, l'opera fu senz'altro costosa e ciò giustificava l'alto prezzo del pedaggio.
Penso di poter affermare che non sarà stata di sicuro l'unica autostrada costruita in zone impervie, dato che l'Italia, a parte la Padania, è prevalentemente montuosa.
In breve: per un tratto di circa 100 km si spendono 10 euro.
Suppongo che non ci siano altre tratte in tutta Italia così esose e questo post vorrebbe essere un sondaggio per capire se è vero, perchè allora dovremmo interpretare questa situazione come un contrappasso che tocca a noi Liguri, che in materia di "palanche" (soldi) abbiamo una certa reputazione...
Provate a valutare quanti km fate di solito oppure occasionalmente in autostrada e vedete se vi costa 0,10 di euro a km!
Qualche tentativo per abbassare questo prezzo so che in passato è già stato vanamente intrapreso: possibile che non si possa proprio fare nulla?



4 commenti:

gturs ha detto...

Ciao Pia, mi ricordo che negli anni 75/80 quando venivo in vacanza e c'era ancora la barriera tra Genova e Savona , mio papà diceva sempre che era più caro il prezzo di Autostrada da Savona a Ventimiglia che dalla barriera di Milano a Savona.....io a volte vado a Arma di Taggia Da Bordighera e spendo 2,50€, a me sembra tantissimo per meno di 30 chilometri...

belfagor ha detto...

il tratto autostradale piu' caro d'Italia e dalla barriera di xxmiglia al confine francese ,per tre kilometri due euro.....

coscienza critica (italiani imbecilli) ha detto...

Pia, non abbiamo bisogno di sondaggi... è risaputo: la A10 è l'autostrada più cara d'Italia. Ma il problema vero non è questo, non solo questo. Ne aveva parlato anche il blog di Beppe Grillo, tempo fa: il vero problema è che queste nostre autostrade (tutte) è da un bel po' che abbiamo finito di risarcirle, eppure continuiamo a pagarle. Sai a chi vanno i soldi? A Luciano Benetton! Che è anche padrone degli Autogrill, dove un panino alla boscaiola, tra l'altro, costa un bel po' di palanche.
Continuiamo così, facciamoci del male. Tu dirai: 'cosa possiamo fare'? Se ti dessi la risposta, mi lanceresti addosso il primo cartello stradale che trovi.
Ciao :-)

Alberto ha detto...

E che dire del rapporto fra politica e questa autostrada?