giovedì 8 gennaio 2009

La filodiffusione

Ve la ricordate?
Ha sempre avuto, per me, qualcosa di misterioso. Le poche volte che sono stata in albergo negli anni in cui era in auge mi sembrava una "voce" surreale, qualcosa che non proveniva dall'uomo, ma da qualche entità diversa.
Invece era un sistema di trasmissione radio via cavo, nato nel 1931 in Svizzera per ovviare le difficoltà create dalla morfologia del territorio a trasmettere via etere.
In Italia si iniziò ad usarla nel 1958 perchè garantiva un suono limpido e una diffusione su tutto il territorio nazionale.
Dopo l'introduzione della modulazione di frequenza (FM) e con l'avvento delle radio private la filodiffusione fu relegata sempre di più nella nicchia degli appassionati di musica classica.
La filodiffusione RAI include oggi sei canali, dei quali i primi tre irradiano le reti radiofoniche nazionali (Radio Uno, Radio Due, Radio Tre), il IV canale "Filomusic" che trasmette 24 ore al giorno musica leggera senza interruzioni pubblicitarie e i canali V-VI "Auditorium" che trasmettono musica classica in stereofonia.
La tecnica utilizzata dalla filodiffusione sfrutta un principio analogo a quello dell'ADSL: ecco, forse inconsciamente, ho ripensao alla filodiffusione perchè oggi c'è l'ADSL che ci porta le voci del mondo attraverso lo stesso sistema!



7 commenti:

gturs ha detto...

Io proprio no, sono troppo giovane!!!
HIHIIHHII
Ciao Pia

la signora in rosso ha detto...

io purtroppo mi ricordo....

Pietro ha detto...

pure io me la ricordo, in certi studi medici o uffici pubblici, mi sembra...

Ino ha detto...

Sto pensando se invece della foto
devo mettere un carciofo...
Roberta: non fare la "Sbarbata"
La filodifusione esisteva anche quando pensavi di abbandonare Arcore per Isolabona.
Pia: da noi le onde FM non hanno mai avuto vita facile..Ricordi
Radio Contro..e Radio Ponente?
Salù

Alberto ha detto...

Io me la ricordo, e figuriamoci se non me la ricordo. Alta qualità del suono.

Susanna ha detto...

Ricordi d'infanzia... Possiedo un'apparecchio per la filodiffusione, che ascoltavo da piccina; tempo fa sono andata alla Telecom per farmelo installare e mi hanno detto che stavano andando ad esaurimento con quelli che già c'erano e non ne avrebbero installati di nuovi.
Ci sono rimasta così male...
gatta susanna

Anonimo ha detto...

Scusa l intrusione ma cara Susanna se vuoi la filodiffusione e semplice fai come me scrivi una mail alla RAI trovi l indirizzo sul sito alla voce filodiffusione e miracolo ti contattano in pochi giorni da Roma per telefono e in pchissimo tempo senti la musica io l ascolto tutto il giorno e bello saluti Vincenzo